Mein Kampf. La mia battaglia

Mein Kampf. La mia battaglia - Adolf Hitler | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Adolf Hitler
DIMENSIONE
3,77 MB
NOME DEL FILE
Mein Kampf. La mia battaglia.pdf
ISBN
5298246100541

DESCRIZIONE

Fondatore del Partito Nazista, Adolf Hitler ha riassunto, in questo controverso testo pubblicato tra il 1925 e il 1926, il suo programma politico e la sua ideologia. Divulgato nel 1930, "Mein Kampf" affronta svariate tematiche: antisemitismo e conseguente affermazione della supremazia della razza ariana; esaltazione della figura politica di Benito Mussolini; critica nei confronti del marxismo, netto rifiuto del bolscevismo e molto altro.

La mia battaglia: In carcere dopo il fallito putsch del novembre 1923, Adolf Hitler decide di mettere per iscritto i suoi ricordi, le sue ossessioni, i suoi programmi.Nasce così "Mein Kampf. La mia battaglia", che diventerà la bibbia del nazismo, donata a tutti i nuovi sposi nella Germania hitleriana. 'Mein Kampf', cioè 'La mia battaglia' è il libro scritto da Adolf Hitler dopo il fallimento del putsch di Monaco del 1923, nel quale egli enuncia la sua folle ideologia, compreso l'antisemitismo, che avrebbe poi messo in pratica una volta giunto al potere. Mein Kampf (La mia battaglia) è il saggio pubblicato nel 1925 attraverso il quale Adolf Hitler espose il suo pensiero politico e delineò il programma del partito nazista sotto forma di un'autobiografia.

Spedizione gratuita. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Thule Italia, brossura, febbraio 2016, 9788897691341. Mein Kampf è il testo scritto da Adolf Hitler dopo il fallimento del colpo di Stato di Monaco del 1923, nel quale egli enuncia la sua folle ideologia, compreso l'antisemitismo, che avrebbe poi messo in pratica una volta giunto al potere. Churchill lo definì il "Corano della fede e della guerra".

LIBRI CORRELATI