Ettore Scola e la commedia degli italiani. C'eravamo tanto amati?

Ettore Scola e la commedia degli italiani. C'eravamo tanto amati? - Italo Moscati | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Italo Moscati
DIMENSIONE
10,5 MB
NOME DEL FILE
Ettore Scola e la commedia degli italiani. C'eravamo tanto amati?.pdf
ISBN
5163409010704

DESCRIZIONE

Ettore Scola, grande regista di film molto apprezzati, è stato al centro di un coro di voci, quelle dei tanti autori che hanno cercato di andare in profondità nella società italiana per capirla attraverso la chiave dell'ironia, del paradosso, della satira. Nomi famosi che hanno reso importante il nostro cinema nel mondo, vincendo una gran quantità di premi nei festival più prestigiosi - Venezia, Cannes, Berlino - e meritando l'Oscar con opere memorabili. Questi registi, e sceneggiatori, insieme a Scola - che ci ha lasciato nel gennaio del 2016 - hanno creato la commedia all'italiana, non solo un «genere» del cinema ma una rappresentazione articolata del nostro Paese dalla fine della seconda guerra mondiale all'inizio del terzo millennio. Uno spettacolo, un coro di talenti: oltre all'autore di Delitto della gelosia, C'eravamo tanto amati, Una giornata particolare, Brutti, sporchi e cattivi, ecco Pietro Germi, Luigi Comencini, Dino Risi, Mario Monicelli e tanti altri, fino ai nostri giorni. Nel coro sono compresi gli attori: Totò, Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Nino Manfredi. Il racconto si arricchisce poi di numerosi protagonisti di generazioni più vicine, testimoni preziosi (al lettore il piacere di scoprirli). Registi e interpreti che Italo Moscati raccoglie in un viaggio che evita la definizione superata di commedia all'italiana e propone più correttamente quella di «commedia degli italiani», perché quel cinema che ricordiamo sempre volentieri ha qualità da scoprire ancora, per esprimere meglio la realtà e i tanti retroscena della società italiana che continua a cercarsi.

È un capolavoro che racchiude in sé i segreti del nostro cinema nelle sue condizioni ottimali: universalità di tematiche, maestria di sceneggiatura e regia, straordinarie prove d'attori. E ha un grande valore storico: racconta tre generazioni d'italiani.

Nei suoi film migliori ha unito la tradizione della critica di costume della commedia (portandola a una maturazione espressiva radicale e per certi versi ... Roma, 21 dicembre 2019. Usciva 45 anni fa, in pieno delirio natalizio, una delle più belle pellicole della storia del nostro cinema: C'eravamo tanto amati.

LIBRI CORRELATI