Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale

Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale - Elisa Giomi | Thecosgala.com Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Elisa Giomi
DIMENSIONE
4,17 MB
NOME DEL FILE
Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale.pdf
ISBN
3866408540596

DESCRIZIONE

"Perché sedurla se puoi sedarla?", oppure "perché sedurla se puoi saldarla?": solo due esempi del livello di violenza e brutalità quotidianamente veicolate dai social in pagine che mescolano misoginia, omo/transfobia, razzismo, incitamenti alla pedofilia. Al centro di questa indagine, la violenza contro le donne, ma anche la violenza che dalle donne è agita, due fenomeni speculari benché di natura e portata assai diverse, che sono analizzati nella loro copertura mediale. Dalle serie tv a circolazione globale alle cronache nazionali, dalla musica alla pubblicità, muovendosi tra "factual" e "fictional", ciascuna delle due forme di violenza è esplorata attraverso molteplici raffronti tra il piano della realtà e il piano della rappresentazione, illustrando modelli, attori, dinamiche, radici, così come retoriche, estetiche, politiche.

Genere e violenza nella cultura mediale" di Elisa Giomi e Sveva Magaraggia. Si tratta di un'indagine molto accurata non solo sulla violenza maschile contro le donne, ma anche sulla violenza femminile. *Relazioni brutali : genere e violenza nella cultura mediale / Elisa Giomi, Sveva Magaraggia.

- SBN UBO - Catalogo del Polo Bolognese è il portale delle Biblioteche del Polo UBO "Perché sedurla se puoi sedarla?", oppure "perché sedurla se puoi saldarla?": solo due esempi del livello di violenza e brutalità quotidianamente veicolate dai social in pagine che mescolano misoginia, omo/transfobia, razzismo, Al centro di Relazioni brutali. Generi e violenza nella cultura mediale (pp.

LIBRI CORRELATI