Logica modale quantificata e designatori non rigidi

Logica modale quantificata e designatori non rigidi - Eurgenio Orlandelli | Thecosgala.com Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Eurgenio Orlandelli
DIMENSIONE
6,68 MB
NOME DEL FILE
Logica modale quantificata e designatori non rigidi.pdf
ISBN
7301318875729

DESCRIZIONE

Le logiche modali quantificate sono estensioni delle logiche modali proposizionali ottenute attraverso l'aggiunta dei quantificatori del primo ordine. Ne risulta un linguaggio in cui sono ammessi enunciati che connettono quantificatori e modalità: è necessario che tutti gli uomini siano mortali; sette è necessariamente maggiore di cinque; qualcuno sa che Espero è Fosforo. I problemi che tali logiche affrontano sono da sempre al centro del dibattito logico-filosofico: gli enunciati di identità sono necessari? I designatori sono rigidi? Gli oggetti possono esistere in più di un mondo possibile? Quale semantica in presenza di designatori non rigidi? Il presente volume affronta la maggior parte di tali problemi presentando tre approcci alle logiche modali quantificate con designatori non rigidi di crescente generalità. Ciascun approccio viene introdotto sia semanticamente, tramite una semantica relazionale, che sintatticamente, tramite calcoli assiomatici. Largo spazio è dedicato alla dimostrazione di risultati di completezza che connettono la presentazione semantica e quella sintattica.

Lezioni frontali e seminari. Modalità di verifica dell ... Dopo il successo del loro primo libro Introduzione alla logica modale (1968) in Guida alla logica modale G.E.Hughes e M.J.Cresswell si propongono di dare un assetto sistematico ai principali risultati emersi recentemente nel campo della semantica modale. Logica modale quantificata e designatori non rigidi.

Nel mondo attuale, l'inventore delle lenti bifocali è stato Benjamin Franklin, ma in una situazione alternativa potrebbe essere stato qualcun altro, ad esempio Baruch Spinoza o altri individui, e in quel mondo la descrizione potrebbe riferirsi ad una persona diversa ma possedere lo ... Il testo spazia su: logica modale proposizionale, logica deontica, logica temporale, logiche condizionali e controfattuali, logica modale quantificata. Si occupa poi di Quine e la sua critica agli operatori intensionali, di metafisica e semantica dei mondi possibili e, in Appendice, di paradossi epistemici e di teorema di completezza per la logica modale proposizionale. La Logica Modale Quantificata e l'Ontologia degli Oggetti Fisici Francesco Belardinelli Scuola Normale Superiore - 9 Luglio 2005 L'interazione tra logica e ontologia La logica temporale quantificata e l'ontologia degli oggetti fisici condividono: uno stesso dominio di enti (gli oggetti fisici), i problemi legati alla persistenza nel tempo. Logica modale quantificata e designatori non rigidi.

LIBRI CORRELATI