Enea non era vergine (tanto meno sua madre)

Enea non era vergine (tanto meno sua madre) - Vittorio Sermonti | Thecosgala.com Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Vittorio Sermonti
DIMENSIONE
5,21 MB
NOME DEL FILE
Enea non era vergine (tanto meno sua madre).pdf
ISBN
6028138877724

DESCRIZIONE

"Enea non era vergine (tanto meno sua madre)" è il testo della conferenza che Vittorio Sermonti tenne per il Parma Poesia Festival il 24 giugno 2008 nella piazza San Francesco della 'petite capitale' emiliana. Evento unico, mai più replicato. Come recita il sottotitolo, vi si parla di «amore, eroismo, istituzioni nell'Eneide di Virgilio», temi che il poeta latino prima e il suo traduttore poi declinano, di fatto, al plurale com'è naturale che sia nella complessità della vita. Vittorio Sermonti, come già per la Commedia dantesca, illustra da professore versi e personaggi lontani millenni da noi; e da grande scrittore e poeta, a sua volta, ce li avvicina, rendendoceli familiari, modernissimi come solo i classici sanno essere: «Ho l'impressione che, se in ogni coito d'amore il mondo non celebrasse, bene e male, con ferocia e dolcezza, la sua vicenda perenne di morte e rinascita, se le ninfe, insomma, non ululassero per tutti gli amanti del mondo, la storia di Didone e di Enea lascerebbe il tempo che trova, e Virgilio non sarebbe in tre versi l'immenso poeta d'amore che è».

Editoriali e Poligrafici, collana Filologia e critica, rilegato, data pubblicazione 2001, 9788881472437. Enea non era vergine (tanto meno sua madre) Innamorato di Cristo. Non è coraggio.

Racconti neri ambientati nell'area pisana.pdf Ancora le parole pronunciate dallo stesso Enea indicano una "antica Terra Madre", cioè, l'Italia a cui egli deve far ritorno. Deve tornare, dunque, dove il proprio capostipite Dardano era partito, al fine di rifondare e ricostruire una nuova Troia, per mantenere viva la sua civiltà e per salvaguardare il ricordo dei padri. La Bibbia dice che Maria, madre di Gesù, ebbe lo straordinario privilegio di dare alla luce Gesù mentre era ancora vergine.

LIBRI CORRELATI