Galileo Galilei. La matematica, linguaggio della natura

Galileo Galilei. La matematica, linguaggio della natura Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
DIMENSIONE
7,74 MB
NOME DEL FILE
Galileo Galilei. La matematica, linguaggio della natura.pdf
ISBN
1658937985955

DESCRIZIONE

Galileo Galilei è l'uomo che ha cambiato per sempre il nostro modo di guardare il mondo. Ci ha costretti a inforcare gli occhiali della scienza e a smettere di fidarci soltanto dei nostri sensi. Un esempio? Da Aristotele in poi si è sempre creduto che la velocità dei corpi in caduta fosse dovuta al loro peso. Galileo, ancora studente, dimostrò che non è così. Intuizioni decisive ebbe poi con le sue osservazioni astronomiche, compiute grazie al telescopio da lui perfezionato. E ancora: ebbe coraggio e coerenza nel sostenere il sistema eliocentrico e la teoria copernicana. Il che gli costò l'accusa di eresia da parte del Sant'Uffizio e la successiva condanna. Passò così l'ultima parte della sua vita in esilio ad Arcetri. Questi e molti altri sono i contributi di Galileo alla storia della scienza. Formulati sempre con una prosa eccellente, i suoi scritti sono anche mirabili opere letterarie. Alla base di tutto, il metodo scientifico da lui messo a punto e divenuto patrimonio della scienza per i secoli a seguire. Non esiste che la raccolta di dati empirici e la loro rigorosa analisi matematica per giungere a verificare un'ipotesi.

Il libro della Natura •Galileo giunge a definire la natura come "libro scritto in caratteri matematici", affermando di fatto la corrispondenza piena tra la teoria eliocentrica proposta da Copernico e la ... confutare le teorie di Galilei sulla natura delle comete GALILEO GALILEI.

Molto spesso, però, è stata la spinta di curiosità della fisica, la necessità di capire alcuni fenomeni della natura, che ha portato allo sviluppo della matematica. Galileo Galilei (Pisa, 15 febbraio 1564 - Arcetri, 8 gennaio 1642) è stato un fisico, astronomo, filosofo, matematico e accademico italiano, considerato il padre della scienza moderna. Personaggio chiave della rivoluzione scientifica, per aver esplicitamente introdotto il metodo scientifico (detto anche "metodo galileiano" o "metodo sperimentale"), il suo nome è associato a importanti ... Galileo si rivolge alla matematica per dare risposte quantitative, dunque verificabili sperimentalmente, ai problemi della meccanica e del moto; problemi che coinvolgono corpi fisici ideali, nei quali la multiforme varietà degli oggetti veniva a cristallizzarsi attorno a poche grandezze fondamentali: il peso, la densità, la velocità...Egli ha bisogno di una matematica che possa trattare ... Galileo Galilei, scienziato italiano, nacque a Pisa nel 1564 e morì ad Arcetri nel 1642.

LIBRI CORRELATI