Un punto di approdo

Un punto di approdo - Hisham Matar | Thecosgala.com Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Hisham Matar
DIMENSIONE
8,2 MB
NOME DEL FILE
Un punto di approdo.pdf
ISBN
6662220745075

DESCRIZIONE

Alla National Gallery di Londra, nel 1990, pochi mesi dopo che suo padre Jaballa è stato sequestrato dalla polizia segreta libica e fatto sparire per sempre, un Hisham Matar diciannovenne si avvicina per la prima volta all'arte pittorica senese del tredicesimo, quattordicesimo e quindicesimo secolo, e ne rimane affascinato. E la promessa di un incontro che dovrà attendere a lungo. Solo un quarto di secolo più tardi, estenuato dalla stesura del memoir "Il ritorno", che della sua tragedia familiare e collettiva racconta, e bisognoso del potere lenitivo dell'arte sulle anime tormentate, Matar decide di presentarsi all'appuntamento preso tanto tempo prima con quella tradizione pittorica, e di partire alla volta di Siena. Qui per un mese intero guarda, cammina, interroga, intesse relazioni. Con i dipinti innanzitutto - la Madonna dei francescani di Duccio di Buoninsegna, espressione di una prospettiva tutta umana; gli affreschi del Buono e del Cattivo Governo di Ambrogio Lorenzetti, densi di impegno civile; il Paradiso di Giovanni di Paolo, e la sua sublime promessa di ricongiungimenti amorosi - e poi con le architetture e gli spazi della città, con le sue persone, la sua lingua e la sua storia. Su tutto Matar posa uno sguardo intimo e teso che fa di questa fervida flanerie un incessante incontro con l'altro - tela, scorcio o individuo che sia -, capace di stimolare i sensi e proliferare in altri incontri e storie e riflessioni. Piazza del Campo è lo straordinario «gheriglio» che tutto vede e da cui tutto si vede, a ricordarci l'impossibilità di esistere da soli. Nello sguardo del Davide con la testa di Golia di Caravaggio vi è lo stesso inesaudibile desiderio di vedere con gli occhi dell'altro che accomuna acerrimi nemici e vecchi amanti. L'ombra della Peste Nera del 1348 si proietta sulla cappella del Palazzo Pubblico di Siena come sulla Damasco di Ibn Battuta. Ed è dallo sconosciuto Adam e dalla sua ospitale famiglia giordana che Matar apprende l'esatto funzionamento delle contrade nel Palio. Tela, scorcio e individuo sono cose ugualmente vive e comunicanti, nel viaggio di Hisham Matar, che proprio dalla «convinzione che quanto ci accomuna sia più di quanto ci separa» trae un conquistato sentimento di speranza.

128 € 16 (cartaceo) € 7,99 (eboo... Un punto di approdo, di Hisham Matar, ed. Einaudi In conduzione: Attilio Scarpellini Regia e consulenza musicale: Federico Vizzaccaro Consulenza letteraria: Claudia Marsili «Hisham Matar possiede la qualità di cui ogni storico - del mondo e del sé - ha piú bisogno: sa quando farsi da parte per lasciare che sia il passato a parlare».

«Hisham Matar possiede la qualità di cui ogni storico - del mondo e del sé - ha piú bisogno: sa quando farsi da parte per lasciare che sia il passato a parlare».Hilary Mantel Un punto di approdo è un libro di Hisham Matar pubblicato da Einaudi nella collana Supercoralli: acquista su IBS a 16.00€! Infine ho letto "Un punto di approdo", la versione italiana di "A Month in Siena", sempre tradotta dalla Nadotti per Einaudi.Il titolo viene da quello del terzo capitolo. È stato un caso, tuttavia aver avuto la sorte di leggere l'opera prima e dopo lo scoppio della pandemia mi ha permesso di leggere due libri diversi: non per la lingua in cui sono scritti, ma per l'esperienza del ... Punto d' approdo è una società cooperativa sociale onlus La Cooperativa ha come oggetto l' accoglienza di donne, anche con bambini, in stato di difficoltà o di particolare disagio, seguendole ove possibile con progetti personalizzati. Un punto di approdo Hisham Matar Einaudi, 128 pp., 16 euro.

LIBRI CORRELATI