Quanto dista il teatro? Un'indagine sociopoetica tra spettatori e non spettatori a Parma

Quanto dista il teatro? Un'indagine sociopoetica tra spettatori e non spettatori a Parma - R. Gandolfi | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
R. Gandolfi
DIMENSIONE
7,55 MB
NOME DEL FILE
Quanto dista il teatro? Un'indagine sociopoetica tra spettatori e non spettatori a Parma.pdf
ISBN
6766588485230

DESCRIZIONE

Fra il 2013 e il 2016 si è svolta a Parma una ricerca sul campo che ha cercato di entrare il più possibile in contatto con le persone che non frequentano abitualmente i teatri, per raccogliere sentimenti ed emozioni, valori e disvalori, giudizi e pregiudizi che nutrono l'immaginario contemporaneo riguardo all'arte della scena. A muovere l'indagine è stato il desiderio del Teatro delle Briciole di mettersi in ascolto del suo territorio, lungo linee slegate dai protocolli standard delle indagini sull'"audience development", rinunciando a una mappatura quantitativa a favore di procedure di timbro creativo e relazionale. Si sono così ascoltate quasi trecento cittadine e cittadini, privilegiando intenzionalmente "l'ascolto della distanza". Questo libro ha natura polifonica: racconta la ricerca compiuta, registra e restituisce come un sismografo le voci raccolte e ne propone alcune letture; poi le mette a confronto con il "demone del pubblico" che abita chi il teatro lo fa, lo produce, lo cura e lo promuove.

Gandolfi (cur), Quanto dista il teatro.Un'indagine sociopoetica fra spettatori e non-spettatori a Parma, Corazzano, Titivillus, 2018, pp. 138-140 CURATELE.

2. Giovanni Guerrieri; Quando i medici erano santi.

LIBRI CORRELATI