Non sparate sul turista

Non sparate sul turista - Duccio Canestrini | Thecosgala.com Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Duccio Canestrini
DIMENSIONE
11,40 MB
NOME DEL FILE
Non sparate sul turista.pdf
ISBN
6580986803585

DESCRIZIONE

I luoghi di transito, come gli aeroporti, o di spensierato relax, come hotel e villaggi di vacanze, stanno diventando facile obiettivo di una violenza che spaventa, ma che ci si ostina a non capire. Sempre più spesso ne sono vittima innocenti turisti, in quanto "ambasciatori" di un'antipatica società opulenta. Dopo i cannibali e i briganti, i terroristi: la paura del rischio ha prodotto e sta generando un turismo sorvegliato e militarizzato. Inseguendo e smascherando la logica del controllo della mobilità, questo ragionamento antropologico sul "corpo andante" spazia dall'antica persecuzione dei vagabondi agli scenari immaginati dalla fantascienza, avanzando al tempo stesso una critica delle vacanze blindate e dell'ossessione per la sicurezza.

Overtourism: Tourism is what we make it. Overtourism ovvero il tema del momento per le destinazioni turistiche.

Il programma è l'adattamento italiano del game ... Non Sparate Sul Turista è un libro di Canestrini Duccio edito da Bollati Boringhieri a marzo 2004 - EAN 9788833915173: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. In Non sparate sul turista, intelligente e brillante analisi storico-antropologica del turismo, Duccio Canestrini, antropologo e scrittore, prova a dare una risposta a questa domanda e propone una soluzione. Il turismo dovrebbe e può diventare un'opportunità di dialogo fra civiltà e culture e, in definitiva, un prezioso strumento di pace. "Non sparate sul turista" percorre il tema del viaggio e del pericolo, partendo dalle ataviche, barzellettare paure dell'uomo nero potenzialmente cannibale per arrivare alla paura indotta dai tanti meccanismi iper-tecnologici di protezione e di sicurezza. Non sparate sul turista: I luoghi di transito, come gli aeroporti, o di spensierato relax, come hotel e villaggi di vacanze, stanno diventando facile obiettivo di una violenza che spaventa, ma che ci si ostina a non capire.Sempre più spesso ne sono vittima innocenti turisti, in quanto "ambasciatori" di un'antipatica società opulenta.

LIBRI CORRELATI