Creature dell'illusione. Figure di lettrici nella letteratura europea dell'Ottocento

Creature dell'illusione. Figure di lettrici nella letteratura europea dell'Ottocento - Carlotta Farese | Thecosgala.com Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Carlotta Farese
DIMENSIONE
11,69 MB
NOME DEL FILE
Creature dell'illusione. Figure di lettrici nella letteratura europea dell'Ottocento.pdf
ISBN
4549824242816

DESCRIZIONE

Fra i rivolgimenti caratterizzanti, nel XVIII secolo, la nascita della modernità, un ruolo non secondario spetta alla "rivoluzione della lettura": questa si afferma come fenomeno di massa e consumo culturale principe della classe egemone: la borghesia. Un aspetto importante di tale cambiamento fu la sua connotazione "di genere": il nuovo e vasto pubblico cui la comunicazione letteraria poteva indirizzarsi era un pubblico in cui le donne tendevano ad assumere un ruolo senza paragoni e precedenti. Questo inedito protagonismo culturale delle lettrici non tarda a manifestare i suoi effetti sull'immaginario di artisti e scrittori che fanno della "donna che legge" un oggetto privilegiato del loro interesse e della loro opera. Il libro si propone di esaminare la fortuna del tema della lettrice nella letteratura dell'Ottocento mettendo in luce le risonanze simboliche che ne fanno ­ dalla Francia di Flaubert all'Inghilterra di Mary E. Braddon, dall'Italia di De Roberto alla Germania di Fontane e alla Spagna di Clarìn ­ una figura del rifiutò di accettare lo scarto tra l'onnipotenza fantasticata della lettura e l'impotenza subita nella realtà.

Figure di lettrici nella letteratura europea dell'Ottocento. Carlotta Farese edito da Pensa Multimedia.

366 . [Research monograph] Carlotta Farese, Nello specchio di un "massacro": il dramma storico di Elizabeth Inchbald., «LA QUESTIONE ROMANTICA», 2005, n.14, pp.

LIBRI CORRELATI