Le prospettive del comparto automotive. Dalla realtà bresciana alla visione di filiera

Le prospettive del comparto automotive. Dalla realtà bresciana alla visione di filiera - C. Teodori | Thecosgala.com Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
C. Teodori
DIMENSIONE
6,31 MB
NOME DEL FILE
Le prospettive del comparto automotive. Dalla realtà bresciana alla visione di filiera.pdf
ISBN
8043203015233

DESCRIZIONE

La filiera automotive rappresenta, direttamente e indirettamente, un settore cruciale per l'andamento economico dell'Italia, il secondo Paese in Europa per importanza. Al suo interno, tre Regioni coprono buona parte del valore complessivo: Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna. In questo contesto, Brescia è il secondo polo italiano dopo Torino, con grande rilevanza della componentistica, che rappresenta oggi i tre quarti di un'auto. In questi anni il termine "settore" per identificare l'automotive pare però riduttivo, richiamando la necessità di ampliare i confini dell'analisi sull'intera filiera, comprensiva di altre fasi, tra le quali vanno almeno citate la fornitura di materie prime, le prime lavorazioni, la distribuzione. Nell'ambito di ciascuna di queste fasi è, infatti, importante esaminare quanto le imprese di altri settori lavorino per il mondo automotive, in modo da legare questa scelta strategica ai risultati economici ottenuti. L'automotive si caratterizza, più di altri ambiti di attività, per le future sfide che lo attendono, relative alla dimensione tecnologica, ai tempi del cambiamento, alle nuove modalità di interpretazione della mobilità, alle scelte di aggregazione, al ruolo chiave dell'Unione Europea e dei progetti strategici dei singoli Paesi, all'impatto ambientale, alle infrastrutture tecnologiche e digitali fondamenti per lo sviluppo di taluni progetti (ad esempio l'auto a guida autonoma). Dal punto di vista quantitativo, l'analisi ha permesso di approfondire le performance economico-finanziarie delle aziende attive nelle lavorazioni intermedie, ponendo a confronto le tre principali Regioni dell'automotive italiano: Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna. La ricerca, che affianca l'analisi economico-finanziaria alle interviste degli operatori del settore, vuole esaminare le caratteristiche della filiera automotive, attraverso le molteplici definizioni esistenti; valutare la situazione economica all'interno delle tre Regioni italiane citate, con un focus particolare sulla Provincia di Brescia. Nell'ambito del volume trovano spazio tre momenti: a) i risultati derivanti dalle interviste, dai quali emergono il sentiment delle imprese e le principali sfide attese per il futuro; b) la sintesi di alcuni interventi effettuati durante il convegno di presentazione della ricerca stessa, con evidenza delle opinioni degli operatori; c) la situazione economico-finanziaria di alcune fasi della filiera attraverso l'analisi dei bilanci.

Dalla realtà bresciana alla visione di filiera; ... Dalla realtà bresciana alla visione di filiera.

14.30 - 15.15. Benvenuto e introduzione ai lavori.

LIBRI CORRELATI