Una storia sociale del jazz. Dai canti della schiavitù al jazz liquido

Una storia sociale del jazz. Dai canti della schiavitù al jazz liquido - Gildo De Stefano | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Gildo De Stefano
DIMENSIONE
10,20 MB
NOME DEL FILE
Una storia sociale del jazz. Dai canti della schiavitù al jazz liquido.pdf
ISBN
2356291021465

DESCRIZIONE

La presenza del jazz nella cultura musicale mondiale è un dato difficilmente confutabile. Anche chi non conosce direttamente l'idioma jazz, inteso come genere musicale specifico nato in America, può - una volta resosene conto riconoscerne gli influssi su gran parte della musica occidentale del secolo scorso. Ma il jazz non è solo musica bensì un mero 'fatto sociale', e se prima coinvolgeva solo il popolo afroamericano adesso va inteso a livello 'glocale'. Questo saggio è arricchito dalla prefazione dell'autorevole pensatore Zygmunt Bauman e, pur non avendo la pretesa di voler essere una sorta di 'sociologia della musica jazz', affronta l'argomento della musica afroamericana - con tutte le sue peculiarità quali l'improvvisazione e quant'altro - sotto un profilo squisitamente socio-antropologico, partendo dalle teorie classiche fino ad analizzare quelle prospettive relative al mondo della globalizzazione. A tal proposito il jazz, come linguaggio musicale, assume da sempre un ruolo significativo nei processi di costruzione sociale della realtà e dell'immaginario individuale e collettivo.

Le varie trasformazioni che hanno segnato la storia del jazz hanno dato luogo a fenomeni molto diversi sia dal punto di vista stilistico sia nel rapporto con il pubblico: nonostante ciò, il ... Di tutte le specie di canti popolari che sono sopravvissute in America fino al secolo attuale lo Spiritual è sicuramente la più ampia; senza dubbio, in un modo o nell'altro, la più conosciuta.. Il genere degli inni, poi chiamato "spirituals" e ancora in seguito "gospel", pur avendo un legame diretto e vitale con l'Africa è distintamente parte della musica americana. [1] Franco Fayenz, La musica jazz: un manuale per capire, un saggio per riflettere, Il Saggiatore, Milano,1996.

Il nostro confronto di storia jazz, aggiornato mensilmente (l'ultima data è giugno 2020), vi aiuterà a scegliere il prodotto più adatto alle vostre esigenze e al vostro budget. Storia sociale del jazz. Una rivoluzione di suoni è un libro di Eric J.

LIBRI CORRELATI