Open non è free. Comunità digitali tra etica hacker e mercato globale

Open non è free. Comunità digitali tra etica hacker e mercato globale - Ippolita | Thecosgala.com Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Ippolita
DIMENSIONE
8,55 MB
NOME DEL FILE
Open non è free. Comunità digitali tra etica hacker e mercato globale.pdf
ISBN
5659933380866

DESCRIZIONE

L'etica hacker, le pratiche di condivisione e cooperazione interessano ora anche il mercato, che ha assunto il metodo di sviluppo delle comunità hacker per risollevarsi dopo la bolla speculativa della net economy. I termini cambiano poco, da software libero (free software) a software aperto (open source), ma in realtà cambia tutto. Il passaggio è doloroso: la curiosità per il nuovo diventa formazione permanente, la fluidità delle reti diventa flessibilità totale, la necessità di connessione per comunicare diventa lavoro 24 ore su 24: semplici ed efficaci slogan del mercato globale. La cultura hacker cerca allora di elaborare nuove vie di fuga, insistendo sulla forza delle comunità e sulla responsabilità delle scelte individuali.

Comunità digitali tra etica hacker e mercato globale epub italiano, Open non è free. Comunità digitali tra etica hacker e mercato globale torrent, Open non è ... Open non è free.

Pratica scritture conviviali in testi a circolazione trasversale, dal sottobosco delle comunità hacker alle aule universitarie. Comunità digitali tra etica hacker e mercato globale, libro in cui la comunità scrivente che si raccoglie dietro il nome collettivo di Ippolita articola il proprio punto di vista sul mondo del free software e dell'open source e sulla pratiche di condivisione delle comunità digitali essendo essa stessa parte di questi mondi. Tra le varie comunità istituitesi spontaneamente sulla base di interessi condivisi, è nata la comunità hacker. Se inizialmente la comunità hacker è apparsa come un gruppo uniforme, qualche decennio dopo, all'inizio degli anni '90, diversi studiosi hanno capito l'importanza di tracciare sotto categorie interne sulla base degli intenti degli hacker. Himanen P.

LIBRI CORRELATI