Sumie. L'arte giapponese della pittura a inchiostro

Sumie. L'arte giapponese della pittura a inchiostro - Shozo Koike | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Shozo Koike
DIMENSIONE
11,51 MB
NOME DEL FILE
Sumie. L'arte giapponese della pittura a inchiostro.pdf
ISBN
6575515688054

DESCRIZIONE

Il maestro giapponese Shozo Koike svela tutti i segreti del sumie e insegna a dipingere, passaggio per passaggio, 18 soggetti tradizionali. Ogni modello è corredato da fotografie e da un video accessibile tramite OR Code. Il sumie è una forma d'arte che rappresenta la natura in tutto la sua spontaneità attraverso l'uso di inchiostro, acqua e corta, senza alcun disegno preparatorio. Il pennello è lo strumento che permette di portare sullo carta il sumi (inchiostro nero) nelle sue diverse gradazioni, l'acqua quello che consente di diluirlo per creare sfumature di vario intensità. La filosofia del sumie si rivela nello spazio bianco che dà armonia alle forme dipinte. Questo è il mondo del bianco-nero, ma anche il territorio delle tonalità di grigio, in grado di restituire sulla corta le stesse sensazioni che danno i colori. Non si dipinge per dimostrare lo propria bravura, ma per esprimere sé stessi.

Di origine cinese, questa pratica della pittura all'inchiostro nero di china chiamata sumi-e, è stata introdotta in Giappone, da monaci zen, più di cinque secoli fa. La carta Sumi-e di HAHNEMÜHLE per pittura ad inchiostro ha una grammatura di 80 g/mq, collata su un lato, esente da acidi e resistente all'invecchiamento.. La carta estremamente assorbente garantisce il buon esito della "pittura ad inchiostro di stile libero".

Caratteristici sono i motivi della natura. Nel lontano 1975, è stata la studiosa Ikuyo Toba Chiba ad aprire nella capitale italiana una scuola di pittura a inchiostro su carta ("sumi-e"). La " Scuola-Studio Toba Chiba " di Roma ha avuto numerosi allievi nel corso dei trenta anni di attività, costituendo un importantissimo legame culturale tra Italia e Giappone. Con pittura a inchiostro e acqua (cinese: 水墨畫 T, 水墨画 S, shuǐmòhuà P; coreano: 수묵화?, sumukhwa LR; giapponese: 墨絵 sumi-e? o 水墨画 suibokuga?) si indica uno stile pittorico monocromatico dell'Estremo Oriente che utilizza solo inchiostro nero, il bastone d'inchiostro, in varie concentrazioni.

LIBRI CORRELATI