«Magia naturalis» e «scientia cabalae» in Giovanni Pico della Mirandola

«Magia naturalis» e «scientia cabalae» in Giovanni Pico della Mirandola - Flavia Buzzetta | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Flavia Buzzetta
DIMENSIONE
11,26 MB
NOME DEL FILE
«Magia naturalis» e «scientia cabalae» in Giovanni Pico della Mirandola.pdf
ISBN
1415830132543

DESCRIZIONE

Questo studio si propone di ricostruire i tratti salienti di una teoria coerente e omogenea della magia nei suoi rapporti con la cabbala nel pensiero di Giovanni Pico della Mirandola. Attraverso un esame delle opere redatte tra il 1485 e il 1487, si mette in rilievo il ruolo centrale che la magia naturalis e la scientia cabalae hanno assunto nelle riflessioni del Mirandolano e nel suo progetto di definizione di un sapere universale.

In copertina: dettaglio da The Sphere Magician, di Alejandro Colunga (1993) (Questo testo è tratto da "Magia naturalis e Magia naturalis e scientia cabalae in Giovanni Pico della Mirandola Questo studio si propone di ricostruire i tratti salienti di una teoria coerente e omogenea della magia nei suoi rapporti con la cabbala nel pensiero di Giovanni Pico della Mirandola. Attraverso un esame delle opere redatte tra il 1485 e il 1487, si mette in rilievo il ruolo ... Acquista online il libro «Magia naturalis» e «scientia cabalae» in Giovanni Pico della Mirandola di Flavia Buzzetta in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Get this from a library! Magia naturalis e scientia cabalae in Giovanni Pico della Mirandola.

Aggiungi ai desiderati. Giovanni nacque a Mirandola, presso Modena, il figlio più giovane di Gianfrancesco I, signore di Mirandola e conte della Concordia (1415-1467), e sua moglie Giulia, figlia di Feltrino Boiardo, conte di Scandiano. La famiglia aveva a lungo abitato il castello di Mirandola, città che si era resa indipendente nel XIV secolo e aveva ricevuto nel 1414 dall'imperatore Sigismondo il feudo di Concordia. «Magia naturalis» e «scientia cabalae» in Giovanni Pico della Mirandola libro Buzzetta Flavia edizioni Olschki collana Studi pichiani , 2019 Libri .

LIBRI CORRELATI