Nuove norme tecniche per le costruzioni. DM Infrastrutture 17 gennaio 2018 pubblicato su S.O. n. 8 alla G.U. 20 febbraio 2018, n. 42. Con aggiornamento online

Nuove norme tecniche per le costruzioni. DM Infrastrutture 17 gennaio 2018 pubblicato su S.O. n. 8 alla G.U. 20 febbraio 2018, n. 42. Con aggiornamento online Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
DIMENSIONE
5,42 MB
NOME DEL FILE
Nuove norme tecniche per le costruzioni. DM Infrastrutture 17 gennaio 2018 pubblicato su S.O. n. 8 alla G.U. 20 febbraio 2018, n. 42. Con aggiornamento online.pdf
ISBN
6324252089484

DESCRIZIONE

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministero dell'Interno e il Capo Dipartimento della Protezione Civile, approva le Nuove Norme Tecniche per le costruzioni 2018, con DM 17 Gennaio 2018. Testo aggiornato delle norme tecniche per le costruzioni, di cui alla legge 5 novembre 1971, n. 1086, alla legge 2 febbraio 1974, n. 64, al DPR 6 giugno 2001, n. 380, ed al DL 28 maggio 2004, n. 136, convertito, con modificazioni, dalla Legge 27 luglio 2004, n. 186. Le presenti norme sostituiscono quelle approvate con il DM 14 gennaio 2008. Le Norme Tecniche per le Costruzioni definiscono i principi per la progettazione, l'esecuzione ed il collaudo delle opere pubbliche e private e le prestazioni richieste in termini di: resistenza meccanica; stabilità, anche in caso di incendio; durabilità. Esse stabiliscono inoltre i criteri generali di sicurezza, precisano le azioni che devono essere utilizzate nel progetto, definiscono le caratteristiche dei materiali e dei prodotti e, più in generale, trattano gli aspetti attinenti alla sicurezza strutturale delle opere. Il sommario: Sicurezza e prestazioni attese (requisiti delle opere strutturali, SLU e SLE, sicurezza antincendio, durabilità, robustezza e verifiche) Azioni sulle costruzioni (azione sismica, azioni: vento, neve, temperatura, incendio, esplosioni, urti) Costruzioni civili e industriali (calcestruzzo, acciaio, composte, legno, muratura, altri sistemi costruttivi) Ponti (stradali e ferroviari) Progettazione geotecnica (caratterizzazione e modellazione geologica, indagini geotecniche, stabilità dei pendii naturali, fondazioni superficiali e su pali, opere di sostegno, tiranti di ancoraggio, opere in sotterraneo, opere di materiali sciolti e fronti di scavo, miglioramento e rinforzo terreni, consolidamento geotecnico, discariche e depositi di inerti, fattibilità di opere); Progettazione per azioni sismiche (requisiti delle costruzioni, criteri generali di progettazione e modellazione, metodi di analisi e criteri di verifica, costruzioni in calcestruzzo, in acciaio, composte, legno, muratura ordinaria, armata, confinata, ponti, costruzioni con isolamento e/o dissipazione, opere e sistemi geotecnici); Costruzioni esistenti (sicurezza, classificazione degli interventi, il modello di riferimento per le analisi, materiali, progettazione in presenza di azioni sismiche); Collaudo statico (prescrizioni generali e prove di carico); Redazione dei progetti strutturali esecutivi e delle relazioni di calcolo (analisi e verifiche con l'ausilio dei Codici di Calcolo e valutazione indipendente); Materiali e prodotti ad uso strutturale (calcestruzzo, acciaio, ancoranti e giunti di dilatazione, sistemi di precompressione, appoggi strutturali, materiali e prodotti a base di legno, componenti prefabbricati in C.A. e CAP, dispositivi antisismici e di controllo vibrazioni, muratura portante; Riferimenti tecnici.

DM Infrastrutture 17 gennaio 2018 pubblicato su S.O. n.

(18A00716) (GU Serie Generale n.42 del 20-02-2018 - Suppl. Ordinario n.

LIBRI CORRELATI