Disprassia verbale in età evolutiva. Inquadramento clinico, basi neurobiologiche e principi di trattamento

Disprassia verbale in età evolutiva. Inquadramento clinico, basi neurobiologiche e principi di trattamento - A. M. Chilosi | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
A. M. Chilosi
DIMENSIONE
7,85 MB
NOME DEL FILE
Disprassia verbale in età evolutiva. Inquadramento clinico, basi neurobiologiche e principi di trattamento.pdf
ISBN
4415155219304

DESCRIZIONE

Nel panorama attuale della diagnosi e della cura dei disturbi evolutivi della parola e del linguaggio, la disprassia verbale evolutiva (DVE) costituisce un quadro clinico di particolare complessità. Nella letteratura internazionale è definita come un disordine dell'articolazione dei suoni del linguaggio in cui la precisione e la sistematicità nella produzione articolatoria risultano compromesse in assenza di deficit neuromuscolari e di gravi anomalie strutturali a carico dell'apparato bucco-fonatorio. Disturbo dall'eziologia e dai correlati neurobiologici tuttora poco definiti, la DVE può limitare fortemente le capacità comunicative del bambino sin dalla più tenera età con conseguenze che si riflettono negativamente sull'adattamento sociale e sugli apprendimenti scolastici. Questo volume si propone di affrontare in modo sistematico caratteristiche cliniche, criteri diagnostici, profili cognitivi, ipotesi eziopatogenetiche, metodi di valutazione e principi di trattamento attraverso una revisione della letteratura e la presentazione di alcuni dati clinici e sperimentali che sono il frutto di ricerche personali condotte dagli autori. Prefazione di Stefano Vicari.

Cipriani Dipartimento di Neuroscienze dell'Età Evolutiva IRCCS Stella Maris ... Le prassie o prattognosie, come vengono definite nel "Manuale di terapia psicomotoria dell'età evolutiva" (A.M. Wille - Ambrosini, 2010), sono considerate come azioni dirette verso l'esterno, gesti e movimenti in sequenza che richiedono adattamento a situazioni nuove e non solo la ripetizione automatica di azioni collaudate. La diagnosi viene effettuata sulla base dell'osservazione clinica e sull'esecuzione di test mirati all'età del bambino, che aiuteranno ad escludere oppure a confermare la presenza del disturbo.

(cur.) edizioni Erickson collana Neuropsicologia in età evolutiva , 2020 Disprassia verbale. Si riferisce alla ridotta capacità di elaborare frasi, di mettere in ordine corretto le parole, di esprimere un concetto in maniera chiara e corretta in relazione all'età evolutiva e, in generale, di elaborare movimenti coinvolti nell'elaborazione dei suoni.

LIBRI CORRELATI