Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell'agromafia italiana

Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell'agromafia italiana - Marco Omizzolo | Thecosgala.com Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Marco Omizzolo
DIMENSIONE
10,26 MB
NOME DEL FILE
Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell'agromafia italiana.pdf
ISBN
2541929301906

DESCRIZIONE

Un viaggio nel cuore delle agromafie, tra caporali che lucrano sul lavoro di donne e uomini, spesso stranieri, sfruttati nelle serre italiane. Braccianti indotti ad assumere sostanze dopanti per lavorare come schiavi. Ragazzi che muoiono - letteralmente - di fatica. Donne che ogni giorno subiscono ricatti e violenze sessuali. Un sistema pervasivo e predatorio che spinge alcuni lavoratori a suicidarsi, mentre padroni e padrini si spartiscono un bottino di circa 25 miliardi di euro l'anno. Un viaggio, quello di Omizzolo, condotto da infiltrato tra i braccianti indiani nell'Agro Pontino e proseguito fino alla regione indiana del Punjab, sulle tracce di un trafficante di esseri umani. Un'inchiesta sul campo che parte dall'osservazione e arriva alla mobilitazione: scioperi, manifestazioni, denunce per rovesciare un sistema che si può sconfiggere.

L'opera di Omizzolo è un viaggio nel cuore delle agromafie, tra caporali che lucrano sul lavoro di donne e uomini, spesso stranieri, sfruttati nelle serre italiane. Marco Omizzolo Sotto Padrone. Uomini, donne e caporali nell'agromafia italiana Editori Fondazione Giangiacomo Feltrinelli 2019 Marco Omizzolo, è nato nel 1975 a Sezze (Latina), vive a Sabaudia e ha sempre avuto la passione per lo studio e la comprensione della realtà che lo circonda.

dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana per la sua coraggiosa opera in difesa della legalità attraverso il contrasto al fenomeno del caporalato. Sempre nel 2019 è divenuto Human Rights Defender.

LIBRI CORRELATI