Codice della responsabilità «da reato» degli enti annotato con la giurisprudenza

Codice della responsabilità «da reato» degli enti annotato con la giurisprudenza - Stefano Maria Corso | Thecosgala.com Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Stefano Maria Corso
DIMENSIONE
5,68 MB
NOME DEL FILE
Codice della responsabilità «da reato» degli enti annotato con la giurisprudenza.pdf
ISBN
7830159060510

DESCRIZIONE

Gli oltre 3 anni decorsi dall'Edizione precedente hanno suggerito questo sostanziale aggiornamento che si fa carico della variegata giurisprudenza intervenuta e di un incessante attivismo del legislatore: il catalogo dei reati presupposto è proliferato fino all'art. 25 terdecies passando attraverso la responsabilità amministrativa degli enti per reati ambientali (art. 25 undecies). Escono confermate due realtà: il valore meramente simbolico del ricorso al sistema 231 (si pensi alla permanente pressoché totale non applicazione degli artt. 25 quater.ì e 25 decìes) e l'affidamento al sistema 231 di compiti nuovi e ulteriori, se non eterogenei, rispetto alla responsabilità degli enti (si pensi all'art. 6, d.lgs. 8 giugno 2001 n. 231 come riscritto con la L. 30 novembre 2017, n. 179 in tema di whistleblowing il cui obiettivo primario è la tutela del lavoratore denunciante). Si delinea, invece, sempre più concretamente il problema della applicazione di sanzioni amministrative, anche da reato, senza passare attraverso il sistema della 231: un esempio per tutti è dato dall'art. 696 septies c.p.p. (introdotto con il d.lgs. 3 ottobre 2017, n. 149), che attribuisce valenza in ambito UE alle "decisioni giudiziarie riguardanti la responsabilità da reato degli enti", ma che consente - su base paritaria - di riconoscere decisioni di analogo contenuto adottate in altri Stati membri dell'Unione Europea. Il rifermento si sposta dal sistema processuale italiano a quello di altri Stati e ne impone un coordinamento in termini ancora da ricostruire. Per il momento, l'approdo interpretativo (Cass., sez. VI civ., 10-18 maggio 2018, n. 22334) è nel senso che il sistema 231 non costituisce "impedimento normativo" all'applicazione di sanzioni pecuniarie - anche da reato -che prescinda dalle forme processuali penali. _ La garanzia giurisdizionale penale appare ingombrante e rinunciabile in vista della effettiva applicazione della sanzione: forse inizia a delinearsi un sistema post 231. Milano, 12 luglio 2018.

Cerca un libro di Codice della responsabilità «da reato» degli enti annotato con la giurisprudenza in formato PDF su kassir.travel. Qui puoi scaricare libri gratuitamente! Il Codice della Responsabilità "da reato" degli enti è, quindi, uno strumento aggiornato messo a disposizione di chi si occupa della responsabilità amministrativa di cui al d.lgs.

Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Giappichelli, brossura, 2018, 9788892116689. IBS.it, da 21 anni la tua libreria online . Confezione regalo Gaia la libraia Codice della responsabilità «da reato» degli enti annotato con la giurisprudenza è un libro scritto da Stefano Maria Corso pubblicato da Giappichelli x Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Il «Codice della responsabilità "da reato" degli enti» di Stefano Maria Corso esce ora in una seconda edizione accresciuta e affinata, anche con novità grafiche, rispetto alla prima edizione del 2012 (pp.

LIBRI CORRELATI