A cosa serve la matematica. Finalmente ho capito!

A cosa serve la matematica. Finalmente ho capito! - Giuseppe Bruzzaniti | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giuseppe Bruzzaniti
DIMENSIONE
9,18 MB
NOME DEL FILE
A cosa serve la matematica. Finalmente ho capito!.pdf
ISBN
1128777757740

DESCRIZIONE

A tutti noi è capitato, nel corso degli anni scolastici, di domandarci a quale scopo dovessimo studiare difficili equazioni trigonometriche o complicati problemi geometrici. Purtroppo la matematica che si insegna a scuola, sterilizzata nell'arida schematicità dei manuali scolastici, è uno degli ostacoli maggiori alla diffusione della disciplina, che viene percepita come una mera tecnica di risoluzione di astuti rompicapi, destinata agli addetti ai lavori. In questo libro si cerca invece di restituire la dimensione originaria della matematica, che si rivela come un modo per guardare e comprendere il mondo attraverso gli occhi del rigore e della coerenza. Scopriremo così come la matematica possa costruire dei modelli della realtà, attraverso il suo metodo e il suo linguaggio specifico.

Finalmente ho capito! è un ebook di Bruzzaniti Giuseppe|Bruzzo Ugo pubblicato da Vallardi A. al prezzo di € 7,99 il file è nel formato epb È vero che la matematica è alla base della descrizione del mondo? Qual è il suo linguaggio? Quali i suoi oggetti? Perché una dimostrazione ci rassicura? Che cosa sono i modelli matematici? Tanti spunti di riflessione per un avvincente viaggio nel pensiero umano. A cosa serve la matematica.

Finalmente ho capito! di Giuseppe Bruzzaniti, Ugo Bruzzo in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Oggi invece la matematica non è più percepita come una delle più alte forme di sapere, ma, erroneamente, come una tecnica per addetti ai lavori. In altre parole, è stata oscurata la sua dimensione culturale.

LIBRI CORRELATI