Monitoraggio delle strutture. Degradi, dissesti ed analisi dei quadri fessurativi

Monitoraggio delle strutture. Degradi, dissesti ed analisi dei quadri fessurativi Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
DIMENSIONE
12,62 MB
NOME DEL FILE
Monitoraggio delle strutture. Degradi, dissesti ed analisi dei quadri fessurativi.pdf
ISBN
7149415971120

DESCRIZIONE

Ogni edifìcio, fin dalla sua realizzazione, è sollecitato da una moltitudine di azioni che ne degradano i materiali che lo compongono e, spesso, costituiscono la causa che modifica le condizioni di equilibrio originario. Le strutture denunciano le loro patologie ricorrendo ad un linguaggio complesso: il quadro fessurativo. Le lesioni rappresentano, dunque, il lessico col quale gli edifici "esprimono" i loro malori; il loro apparire manifesta, quindi, gli effetti delle trasformazioni che sono avvenute nella costruzione durante la loro vita. I complessi processi sopra accennati evolvono verso forme di degrado (perdita delle caratteristiche originarie) e livelli di dissesto (perdita delle originarie condizioni di equilibrio) che impongono, per scongiurare scenari di pericolo, interventi di riabilitazione la cui importanza discende dall'entità delle trasformazioni subite dalla struttura. Da qui l'importanza di questo volume. In esso si affrontano i principali nodi teorici che stanno alla base del degrado delle strutture e del loro dissesto. Particolare rilevanza viene data alle problematiche connesse al rilievo dei quadri fessurativi ed al loro monitoraggio, nell'intento di offrire al tecnico la traccia di un percorso da seguire.

Dissesti per fatica » 380 9.8. Quadri fessurativi nelle strutture bidimensionali INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale.

Fig.2 - Quadri fessurativi e dissesti nei tamponamenti e nelle membrature in c.a. prodotti da una 9.3.

LIBRI CORRELATI