La prosa del mondo

La prosa del mondo - Maurice Merleau-Ponty | Thecosgala.com Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Maurice Merleau-Ponty
DIMENSIONE
3,81 MB
NOME DEL FILE
La prosa del mondo.pdf
ISBN
6838466411375

DESCRIZIONE

Quando si parla del problema dell'espressione in Merleau-Ponty non si può non far riferimento a un testo su tutti: "La prosa del mondo". Rimasta incompiuta - e forse per questo motivo meno conosciuta rispetto ad altre opere - "La prosa del mondo" determina una vera e propria svolta nell'itinerario concettuale di Merleau-Ponty. Nato dall'interesse del filosofo per il linguaggio letterario e influenzato dallo studio di "Che cos'è la letteratura?" di Sartre, il volume presenta le riflessioni di Merleau-Ponty sul linguaggio in generale, ma elabora anche una teoria dell'espressione che si spinge ad affrontare temi come il dialogo e il rapporto con l'altro, la problematica antropologica della comunicazione, l'espressività nell'arte e le sue prime manifestazioni nei bambini.

Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Editori Riuniti, collana Nuova biblioteca di cultura, data pubblicazione 1984, 9788835927570. La prosa volgare si afferma in Italia solo alla fine del XIII sec. e dunque con netto ritardo rispetto alla poesia, il cui "canone" appare già fissato a metà del secolo con l'opera dei Siciliani e dei siculo-toscani: le ragioni vanno ricondotte anzitutto all'egemonia del latino e della lingua d'oïl nelle opere di argomento storico e dottrinale, diffuse soprattutto nelle regioni del Nord ... La prosa nella letteratura italiana del Novecento: periodizzazione, autori e le opere più importanti dall'inizio del '900 alla seconda guerra mondiale passando per il neorealismo, le neo ... Solo la filosofia ha la capacità di esprimere, comprendere, spiegare la complessità di quelle idee e quei contenuti astratti che l'arte manifesta.

Hegel, "Lezioni sulla filosofia della storia", La Nuova Italia, Firenze 1966-1967, vol. IV, p.

LIBRI CORRELATI