L'albero della vergogna

L'albero della vergogna - Ramiro Pinilla | Thecosgala.com Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Ramiro Pinilla
DIMENSIONE
6,10 MB
NOME DEL FILE
L'albero della vergogna.pdf
ISBN
8721509467438

DESCRIZIONE

All'indomani della vittoria di Franco, il piccolo paesino di Gexto, nei Paesi Baschi, è un luogo paralizzato dalla paura: rappresaglie ed esecuzioni da parte di "quelli della Falange" sono all'ordine del giorno, e poco a poco gli uomini stanno scomparendo: alcuni sono caduti in guerra, altri vengono portati via in passeggiate dalle quali non si fa più ritorno, oppure fucilati di fronte alle loro famiglie, fra le grida delle loro donne. Ma chi c'è dall'altra parte? Altri uomini. Questa è la storia di Rogelio Ceron, uno di loro, un falangista ventenne che fa quello che fa senza sapere bene perché. Un giorno uccide un maestro repubblicano sotto lo sguardo del figlio, un bambino di dieci anni; per lui niente sarà mai più lo stesso, quegli occhi gli rimarranno impressi nella memoria per sempre: occhi fissi, freddi, che non piangono, ma che promettono vendetta. Trent'anni dopo, gli abitanti del paesino si chiederanno quale mistero si celi dietro la figura solitaria del "pover'uomo della baracca", che da molto tempo conduce una vita da eremita prendendosi cura di un albero di fico, sopportando in silenzio l'assedio di un vicino convinto che sotto la pianta ci sia un tesoro. Cosa si nasconde, realmente, sotto quell'albero? Qual è il suo significato? Un romanzo sulla vendetta e sul perdono, sulle sconfitte e le umiliazioni, sulla memoria di un popolo, le ferite di un'intera generazione e la forza dirompente della Storia, che entra nella quotidianità e la stravolge.

Francesca Lazzarato, il manifesto. Il falangista custode delle sue vittime. L' albero della vergogna è un libro di Ramiro Pinilla pubblicato da Fazi nella collana Le strade: acquista su IBS a 18.00€! Fazi, 2020 - "L'albero della vergogna" è un romanzo magistrale, una storia di crudeltà, dolore ed espiazione, una vicenda che gela il sangue, frutto della sapiente penna di Ramiro Pinilla ... Questo e molto altro ancora è "L'albero della vergogna" di Ramiro Pinilla.

Ha svolto i più disparati mestieri, scrivendo nei ritagli di tempo, poi si è ritirato dalla scena vivendo in solitudine per trent'anni e scrivendo silenziosamente. Recensione: "L' albero della vergogna" di Ramiro Pinilla Marzo 14, 2020 librilamiavita Recensioni , Romanzi stranieri 1 Cari lettori, oggi vi porto con me in Spagna, nel 1937, in un tempo che ha segnato un pezzo di storia triste e doloroso per quel Paese ma in cui non sono mancati esempi di umanità, amore e compassione per il prossimo. Eppure, a volte, nella brutalità degli scontri, emerge un barlume di coscienza, che retroattivamente fa ripensare agli orrori commessi. Decidere di fare qualcosa per porvi rimedio o soprassedere di fronte a quegli scrupoli è una decisione personale, come ne "L'albero della vergogna" (Ramiro Pinilla, Fazi Editore, 2020, 279 pp, 18€). Leggi «L'albero della vergogna» di Ramiro Pinilla disponibile su Rakuten Kobo.

LIBRI CORRELATI