Una di voi

Una di voi - Iris Ferrari | Thecosgala.com Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Iris Ferrari
DIMENSIONE
10,25 MB
NOME DEL FILE
Una di voi.pdf
ISBN
1954642896444

DESCRIZIONE

"Quella che troverete qui sono proprio io, nella mia semplicità, nei miei momenti sì e in quelli no, una ragazza come voi, con tanti sogni e tanta passione che mette in tutto ciò che fa... una di voi!" Prefazione di Francesco Sole.

Comunque direi che il "Voi" di cortesia suonerebbe ormai abbastanza bizzarro, se usato da una persona giovane. Voi come allocutivo di cortesia, per rivolgersi a una singola persona, con la quale non si è in confidenza, risulta diffuso fino al Cinquecento; poi fu affiancato e quindi soppiantato dal lei, salvo un inutile tentativo di imporlo di nuovo in epoca fascista. LEI, USO DEL. L'italiano contemporaneo prevede due forme di uso dei pronomi allocutivi nei rapporti interpersonali: - il tu reciproco, riservato in genere ai rapporti informali (amicizie, famiglia, lavoro, con colleghi che si frequentano abitualmente); - il lei reciproco, nei rapporti formali (ambito di lavoro e istituzionale fra persone che non si conoscono, rapporti gerarchici). Una di voi 2.0.

di Adriano Sofri. Tuttavia, quello che a noi interessa è che, dopo la caduta del fascismo, il VOI usato come forma di cortesia verso una singola persona è diventato estremamente raro e potresti sentirlo solo nel Sud tra persone di una certa età. Dunque, la risposta alla domanda se sia meglio usare Lei o Voi è: sarebbe sempre preferibile usare il Lei. Fatto in casa per voi.

LIBRI CORRELATI