Alla mia patria ovunque essa sia

Alla mia patria ovunque essa sia - Filippo La Porta | Thecosgala.com Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su thecosgala.com.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Filippo La Porta
DIMENSIONE
12,60 MB
NOME DEL FILE
Alla mia patria ovunque essa sia.pdf
ISBN
6568797458284

DESCRIZIONE

La modernità ci vuole tutti sradicati: occorre non avere radici né tradizioni né famiglia per essere i perfetti consumatori compulsivi delle metropoli. La soluzione, però, non è il revival del nazionalismo, argine ingannevole alle derive della globalizzazione. Il radicamento è ancora possibile, ma è necessario, come insegnano Svevo e Pavese, Pasolini e Levi (scrittori italiani universali proprio in quanto "provinciali") tornare alle piccole patrie interiori, patrie d'elezione individuali e perciò collettive: perché le uniche radici - multiple e celesti - sono quelle che ognuno decide di avere, le patrie vere sono solo quelle immaginarie, e prima di essere difese, vanno conosciute e interiorizzate.

La battaglia per la libertà e per l'indipendenza dei popoli si combatte oggi un po' dappertutto, dal Quebéc ai Paesi Baschi, dal Darfour al Tibet. Ovunque ci sia Quando una persona che amiamo se ne va via per sempre, vorremmo morire per seguirla ovunque essa sia.

Che non lascio ai miei figli e a mia moglie nulla di materiale e che ciò non mi addolora: che così sia mi rallegra. Che non chiedo nulla per loro poiché lo Stato darà loro quel che basta per vivere ed educarsi. Ti ringrazio per i tuoi silenzi è grazie a loro che mi sono ascoltata, Ti ringrazio per la tua violenza perché in essa ho visto la mia pace.

LIBRI CORRELATI